Certificazione GSTC turismo sostenibile

Cosa ti offriamo?

Il GSTC è un’organizzazione indipendente, neutrale e senza scopo di lucro che annovera, tra i propri membri, agenzie delle Nazioni Unite (UN World Tourism Organization UNWTO), organizzazioni non governative (es. Rainforest Alliance), governi, università e comunità. Lo scopo di questo Ente è quello di promuovere le migliori pratiche nel turismo sostenibile.

Per “sostenibile” s’intende l’insieme di quelle attività di fruizione turistica che non prevedono la presenza di un numero eccessivo di utenti concomitanti, non provocano la modificazione dei paesaggi ma, piuttosto, associano le popolazioni locali ai benefici del turismo, ripartendone i costi in misura equa, garantiscono forme di protezione delle risorse ambientali, evitando usi distruttivi e riuscendo ad integrare il turismo nel quadro delle altre attività economiche locali.


Parla con un esperto

Chiamaci ADESSO o lascia un messaggio nella chat. Servizio attivo dal lun. al ven.


Sei titolare di un hotel o di una struttura ricettiva che ha a cuore l’ambiente in cui opera?

Clicca il bottone qui sotto, ed entra in contatto oggi stesso con noi.


Gli step del nostro intervento

Con l’aiuto e l’esperienza di QualityNet, potrai certificare il tuo hotel in 5 semplici passi:

  1. studio preliminare dei requisiti previsti e pianificazione delle strategie
  2. valutazione dei benefici sociali ed economici per le comunità mediante il coinvolgimento dei soggetti direttamente o indirettamente coinvolti nell’attività dell’azienda
  3. puntare all’accrescimento del patrimonio culturale, massimizzando i benefici su di esso e minimizzando gli impatti negativi
  4. ridurre gli impatti negativi sull’ambientale e massimizzare quelli positivi
  5. stesura del manuale di certificazione e audit con un Ente accreditato

Parla con un esperto

Chiamaci ADESSO o lascia un messaggio nella chat. Servizio attivo dal lun. al ven.

Comunica al mercato che il tuo hotel o la tua struttura ricettiva si differenzia dagli altri perché tutela l’ambiente e garantisce un’oculata gestione delle risorse e il beneficio sociale delle località i cui si trova ad operare!

Contattaci ADESSO

Le domande piu’ frequenti

Quali sono i punti chiave della norma?

Sostenibilità ambientale, riduzione degli sprechi e attenzione alle comunità locali. Per il cittadino, così come per il turista, l’attenzione e la sensibilità verso le tematiche ambientali sono sempre più presenti. Per questo motivo è importante che le strutture ricettive abbiano un’offerta in grado di rispondere ad utenti sempre più attenti alla sostenibilità e salvaguardia dell’ambiente.

La Certificazione GSTC è obbligatoria?

No, è volontaria, anche se l’approssimarsi da parte delle principali piattaforme di prenotazione on-line, della attribuzione di uno speciale “ranking” e/o di una particolare visibilità per le strutture ricettive “oggettivamente” sostenibili da un punto di vista ambientale, la renderà presto forse non obbligatoria ma certamente una grande opportunità a livello commerciale.

Se la certificazione non è obbligatoria, perché mi viene richiesta dal mercato?

Perché il turista vuole essere sempre più garantito sul fatto che la struttura dove risiede abbia individuato i propri fattori d’impatto ambientale generati dai processi e dalle attività di gestione, e s’impegni a proteggere l’ambiente e a prevenire l’inquinamento. In altre parole, il mercato predilige sempre di più la possibilità di alloggiare in strutture eco-friendly, costruite nel rispetto dell’ambiente, magari con uso di materiali naturali e alimentate da energie rinnovabili. Perché anche in questo modo è possibile combattere il cambiamento climatico e contribuire al sostegno dell’economia locale, senza creare inutile inquinamento e sprechi.

La certificazione GSTC in quali Paesi vale?

Il Global Sustainable Tourism Council (GSTC) è l’organismo internazionale nato dall’United Nations Environment Programme e dall’United Nation World Tourism Organization, per promuovere la sostenibilità e la responsabilità sociale. Si tratta di una certificazione riconosciuta in tutto il mondo, l’unica del suo tipo.

Se ho usato materiali ecologici, posso avvalermi della dicitura GSTC nella mia comunicazione aziendale?

No, la norma è di processo. Lo schema di certificazione GSTC è di Parte Terza. Le visite di controllo sono effettuate da enti di certificazione accreditati da ASI (Accreditation Services International).

Le normative ambientali sono diverse ad esempio tra Europa e Stati Uniti?

Se parliamo di norme nazionali, sì. In USA, peraltro, ogni Stato federato ha le sue.

Quali sono le principali differenze tra la certificazione GSTC e altre normative ambientali?

La certificazione GSTC è una normativa che coinvolge l’organizzazione, la quale, attraverso una ben definita “politica ambientale”, deve concretizzare la sua “mission” ambientale e comunicarlo correttamente al mercato. Le normative sono quelle stabilite dalla legislazione vigente. 

Quali sono i vantaggi di una certificazione GSTC?

Il Turismo Sostenibile è in crescita: la domanda sta aumentando, i fornitori del settore turistico stanno sviluppando nuovi programmi ambientali ed i governi, unitamente agli organismi internazionali, sta creando nuove politiche di promozione delle migliori pratiche sostenibili nel turismo. Insomma, non basta più dichiararsi sostenibili: bisogna esserlo veramente per poter cogliere tutte queste opportunità!

I criteri GSTC sono stati elaborati per aziende di qualsiasi dimensione. Piccolo albergo di campagna o grande catena, il concetto di base è quello di valorizzare la propria offerta, senza dimenticare il territorio di appartenenza.

Si può integrare con altri schemi di certificazione?

Le attività di audit interno e di certificazione della certificazione GSTC sono integrabili con quelle delle certificazioni ISO14001, ISO 9001, ISO 45001, ISO 50001 e la registrazione EMAS.

Come avviene in pratica la certificazione?

È necessario aggiornare la propria struttura ricettiva in maniera tale da poter essere sempre competitiva in termini di ecosostenibilità.  Una volta adottata la strategia ed implementato un sistema organizzativo attraverso la condivisione di procedure ed istruzioni operative, lo si sottopone al controllo da parte di un Ente di certificazione accreditato. Superato l’esame e certificata l’azienda, il certificato dura tre anni, ed è vincolato al superamento, oltre che della prima visita di certificazione, a due successive visite di sorveglianza annuali.


Parla con un esperto

Chiamaci ADESSO o lascia un messaggio nella chat. Servizio attivo dal lun. al ven.

Iscriviti alla nostra Newsletter Mensile

Cliccando il bottone “INVIA”, dichiari di accettare la normativa sulla privacy e la nostra policy


Contattaci Adesso

Inserisci qui sotto i tuoi dati in modo che i nostri esperti possano ricontattarti

Dichiaro di accettare la normativa sulla privacy e la nostra policy