Certificazione ISO 14001 - Analisi Ambientale

Cosa ti offriamo?

La norma UNI EN ISO 14001: 2015 è una norma internazionale ad adesione volontaria, applicabile a qualsiasi tipologia di Organizzazione pubblica o privata, che specifica i requisiti di un sistema di gestione ambientale. 

La norma rappresenta un valido strumento per comunicare al mercato che la propria azienda rispetta l’ambiente in cui opera. In prospettiva, consente ad esempio di ridurre gli sprechi, di ottenere agevolazioni nelle procedure di finanziamento e semplificazioni burocratiche/amministrative, una gestione del rischio legato alle emergenze ambientali, un miglioramento del rapporto con le autorità di controllo, ecc.


Parla con un esperto

Chiamaci ADESSO o lascia un messaggio nella chat. Servizio attivo dal lun. al ven.


Ottimizza i processi ambientali della tua azienda con un sistema di gestione

Non farti scappare questa opportunità. Clicca il bottone qui sotto, ed entra in contatto oggi stesso con noi.


Gli step del nostro intervento

L’intevento di suddivide in due azieni fondamentali:

1) Verifica di conformità legislativa e Pianificazione del Sistema di Gestione Ambientale.

  • acquisizione e analisi dei documenti (autorizzazioni, concessioni, registri, analisi di laboratorio, ecc.) e delle informazioni di carattere ambientale, anche mediante interviste o colloqui con il personale;
  • verifica, con il supporto di specifiche check list, del livello di conformità dell’organizzazione alla legislazione ambientale applicabile alle attività dell’azienda ed avvio di eventuali azioni correttive per il raggiungimento della piena conformità;
  • analisi e comprensione del contesto nel quale l’organizzazione opera e delle aspettative delle parti interessate;
  • identificazione e valutazione degli aspetti ambientali ed elaborazione di un documento di sintesi;
  • considerazione della prospettiva del ciclo di vita (“Life Cycle Perspective”) nella gestione ambientale dei prodotti e servizi dell’organizzazione;
  • identificazione, valutazione e gestione di rischi e opportunità, per l’ambiente e per l’organizzazione.

2) Implementazione del Sistema di Gestione Ambientale in conformità ai requisiti della norma UNI EN ISO 14001:2015.

  • redazione della documentazione ambientale (manuale, procedure, istruzioni e modulistica);
  • supporto all’implementazione del Sistema di Gestione Ambientale;
  • formazione ed addestramento delle persone coinvolte nel progetto per una efficace applicazione delle procedure;
  • supporto all’esecuzione degli audit interni sul Sistema di Gestione Ambientale;
  • supporto alla stesura del Riesame della Direzione, con riferimento al requisito di norma;
  • assistenza nella preparazione agli audit di certificazione di conformità alla norma UNI EN ISO 14001:2015

Parla con un esperto

Chiamaci ADESSO o lascia un messaggio nella chat. Servizio attivo dal lun. al ven.

Sei un’azienda che ha a cuore l’ambiente circostante in cui opera? Contattaci. Un esperto è a tua disposizione per capire cos’è la certificazione e come potrà trarne il miglior vantaggio la tua azienda

Contattaci ADESSO

Le domande piu’ frequenti

Quali sono i punti chiave della norma?

Per definire il sistema di gestione conforme alla ISO 14001 è necessario:

  • realizzare un’analisi ambientale, cioè raggiungere un’approfondita conoscenza degli aspetti ambientali (emissioni, uso risorse, ecc) che una organizzazione deve effettivamente gestire, capire il quadro legislativo e le prescrizioni applicabili all’azienda e valutare la significatività degli impatti,
  • definire una politica aziendale,
  • definire responsabilità specifiche in materia ambientale,
  • definire, applicare e mantenere attive le attività, le procedure e le registrazioni previste dai requisiti della norma.

La certificazione UNI EN ISO 14001 è obbligatoria?

No, è volontaria, anche se in determinati mercati lo è di fatto a livello commerciale. Si pensi ad esempio a quelle aziende che operano in subfornitura rispetto a grossi committenti (es. IKEA, GdO, marchi del lusso, ecc.), o quelle che lavorano con la pubblica amministrazione (es. CAM: Criteri Ambientali Minimi) o in determinati settori o filiere (es. arredo/edilizia: protocolli di green building quali il LEED americano), ecc.

Se la certificazione non è obbligatoria, perché mi viene richiesta dal committente?

Perché vuole essere garantito sul fatto che l’organizzazione abbia individuato i fattori d’impatto ambientale generati dai processi e dalle attività aziendali, e s’impegni a rispettare la normativa vigente, a proteggere l’ambiente e a prevenire l’inquinamento, attraverso l’introduzione di un sistema di gestione ambientale.

La certificazione UNI EN ISO 14001 in quali Paesi vale?

E’ una norma internazionale, vale quindi in tutto il mondo.

Se ho usato materiali ecologici posso mettere la dicitura UNI EN ISO 14001 sul prodotto?

No, la norma è di sistema (o di processo), non ha quindi nulla a che vedere con i prodotti i quali, paradossalmente, potrebbero persino essere non salubri. Sull’argomento “prodotto ecologico”, tra l’altro, c’è parecchia confusione nel senso che non esiste uno schema di certificazione omnicomprensivo di tutti gli aspetti di salubrità di un prodotto. Esistono di volta in volta marchi ad hoc, quali ad esempio: GreenGuard (per quanto riguarda i VOC), EPD (Dichiarazione Ambientale di Prodotto, Blue Angel (Certificazione di Prodotto tedesca), Ecolabel® (Certificazione di Prodotto europea), ecc. 

Posso utilizzare prodotti non ecologici in presenza di questa certificazione?

Si, fatto salvo il fatto che un manufatto deve essere conforme alla legislazione vigente (Direttiva REACH sul contenuto di sostanze chimiche quali formaldeide, ftalati, ecc.)

Le normative ambientali sono diverse ad esempio tra Europa e Stati Uniti?

Se parliamo di normative, sì. In USA ogni Stato ha le sue, si pensi ad esempio al fuoco. In California esiste una Certificazione di Prodotto che riguarda i pannelli in legno denominata CARB, che coinvolge parecchie aziende italiane facenti parte della filiera del legno-arredo.

Quali sono le principali differenze tra la UNI EN ISO 14001 e altre normative ambientali?

La UNI EN ISO 14001 è una normativa di gestione che coinvolge l’azienda, la quale, attraverso una ben definita “politica ambientale”, ne deve fare una sorta di “mission”. Le normative sono quelle stabilite dalla legislazione vigente.

Costruisco manufatti ecologici e per ogni commessa il mio prodotto è diverso, come posso fare?

Dipende cosa s’intende per “ecologico”. In ogni caso, la norma UNI EN ISO 14001, essendo una norma che riguarda il sistema di gestione ambientale di un’azienda, non è legata ai prodotti da questa fabbricati. Che sia una commessa o 100 commesse, la norma è sempre valida.

Quali sono i vantaggi di una ISO 14001?

Un sistema di gestione ambientale certificato:

  • consente un controllo e mantenimento della conformità legislativa e il monitoraggio delle prestazioni ambientali,
  • riduzione degli sprechi (consumi idrici, risorse energetiche, ecc.),
  • agevolazioni nelle procedure di finanziamento e semplificazioni burocratiche/amministrative,
  • strumento di supporto nelle decisioni di investimento o di cambiamento tecnologico,
  • strumento di creazione e mantenimento del valore aziendale,
  • strumento di salvaguardia del patrimonio aziendale e di trasparenza in operazioni di acquisizioni/fusioni (gestione dei rischi),
  • garanzia di un approccio sistematico e preordinato alle emergenze ambientali,
  • migliore rapporto e comunicazione con le autorità di controllo,
  • miglioramento dell’immagine e della reputazione aziendale,
  • attuazione di modalità definite per la prevenzione dei reati ambientali

Si può integrare con altri schemi di certificazione?

Le attività di audit interno e di certificazione a fronte della ISO 14001 sono facilmente integrabili con quelle per la certificazione ISO 9001, ISO 45001, ISO 50001 e la registrazione EMAS. 

Come avviene in pratica la certificazione?

Una volta implementato il Sistema di Gestione Ambientale attraverso un Manuale, procedure e istruzioni operative, lo si sottopone poi al controllo da parte di un Ente di Certificazione accreditato. Una volta passato l’esame, il certificato dura tre anni, con audit annuali.


Parla con un esperto

Chiamaci ADESSO o lascia un messaggio nella chat. Servizio attivo dal lun. al ven.

Iscriviti alla nostra Newsletter Mensile

Cliccando il bottone “INVIA”, dichiari di accettare la normativa sulla privacy e la nostra policy


Contattaci Adesso

Inserisci qui sotto i tuoi dati in modo che i nostri esperti possano ricontattarti

Dichiaro di accettare la normativa sulla privacy e la nostra policy