Certificazione ReMade in Italy - Costi e vantaggi

Perchè certificarsi?

ReMade in Italy@ attualmente è l’unica certificazione di parte terza, accreditata, applicabile a tutti i prodotti ed i materiali, sia semilavorati che prodotti finiti.

Questa certificazione porta con sé un messaggio duplice: da una parte esprime appieno il concetto della Economia Circolare, cioè la materia che si ricrea con la minimizzazione degli sprechi (quindi no discarica, con i disastri ambientali spesso connessi e risparmio di materie prime); allo stesso tempo ci sono altri aspetti ambientali legati al riciclo che ReMade valorizza e contabilizza: risparmio di emissioni di CO2 nell’atmosfera ed efficienza energetica legati al riciclo.

Ma c’è anche il concetto del Made in Italy, cioè storie di aziende italiane innovative, che creano e ideano oggetti belli, funzionali e di design e dietro alle quali ci sono produzioni interessanti e curiose.

Solo qualche esempio:

  • suole delle scarpe da tennis che servono per creare aree gioco per bambini
  • scarti di materiali tessili per produrre poltrone
  • oggetti per la comunicazione aziendale, l’arredo, la moda,
  • oggetti vari creati con materiali di scarto più disparati tra i quali la sansa esausta, la pelle e cuoio rigenerati, la plastica dei fanali delle auto
  • pannelli di legno quasi totalmente riciclato senza utilizzo di sostanze nocive
  • c’è la filiera del recupero degli pneumatici per fare granulo e alla fine materiali e oggetti per l’arredo urbano, tutta controllata e totalmente sicura
  • molti altri, in continuo aumento…

Si tratta di prodotti certificati, con tracciabilità e controllo dei materiali all’interno del processo produttivo, assenza di sostanze nocive e rispetto per la normativa vigente.


Chiamaci per un preventivo Gratuito


Dimostra il tuo impegno verso la sostenibilità e l’economia circolare attraverso l’etichetta Remade in Italy sui prodotti e sui materiali

Clicca il bottone qui sotto, ed entra in contatto oggi stesso con noi.


Gli step del nostro intervento

L’iter di certificazione si articola in 5 passi:

Verifica Dei Requisiti

Il prodotto deve essere realizzato, anche parzialmente, con materiale che proviene dal recupero di rifiuti e scarti. La certificazione è applicabile a qualsiasi settore, a qualsiasi materia e anche a prodotti composti da diversi materiali. I prodotti finiti devono essere inoltre Made in Italy e/o con materiali/semilavorati in cui il processo produttivo prevalente (o almeno l’ultima fase della lavorazione che ne abbia modificato le caratteristiche fisiche, dimensionali, prestazionali o di contenuto), sia avvenuta in Italia.

Richiesta all’ente di Certificazione

La certificazione ReMade in Italy è accreditata e pertanto aperta al mercato: le verifiche sono effettuate da un Ente di certificazione abilitato al rilascio. Questo aspetto è garanzia di massima trasparenza e imparzialità. Quindi si può scegliere tra gli Enti accreditati.

Preparazione della documentazione

E’ opportuna la presenza di un consulente come QualityNet che affianchi l’azienda nella preparazione della documentazione e degli altri adempimenti necessari per la verifica dell’Ente di certificazione.

Audit di verifica

Nel giorno concordato l’Ente di certificazione svolge, presso il sito produttivo, la verifica per accertare l’implementazione e il rispetto dei requisiti di tracciabilità fissati dai Disciplinari Tecnici ReMade in Italy.

Rilascio certificazione ed etichetta

La certificazione ReMade in Italy è riconosciuta dai CAM (Criteri Ambientali Minimi) e richiesta in sede di gara per gli “Appalti verdi”. In generale, quando nei CAM sono richiesti materiali e prodotti con contenuto di riciclato, qualunque sia il settore è sempre prevista la certificazione ReMade come mezzo di prova.

Anche per usufruire del Superbonus 110% la condizione imprescindibile è la sostenibilità dei materiali utilizzati.

La percentuale di materia riciclata può essere dimostrata con una certificazione di prodotto rilasciata da un organismo di certificazione della conformità che attesti il contenuto di riciclato, come ReMade in Italy®. I CAM che contengono previsioni sul contenuto di riciclato comprendono i CAM edilizia, arredi per interni, arredo urbano, tessili, calzature e sanificazioni.


Parla con un esperto

Chiamaci ADESSO o lascia un messaggio nella chat. Servizio attivo dal lun. al ven.

Iscriviti alla nostra Newsletter Mensile

Cliccando il bottone “INVIA”, dichiari di accettare la normativa sulla privacy e la nostra policy


Contattaci Adesso

Inserisci qui sotto i tuoi dati in modo che i nostri esperti possano ricontattarti

Dichiaro di accettare la normativa sulla privacy e la nostra policy